hamburger_icon

Cavallino Classic Middle East 2022

Cavallino Classic Middle East, Ferrari, Canossa, 2022
Si è conclusa la seconda edizione di Cavallino Classic Middle East. La manifestazione, che ha radunato ad Abu Dhabi alcune tra le più belle Ferrari d’epoca del Medio Oriente, si conferma come l’evento più importante della zona per le vetture classiche e youngtimer prodotte a Maranello.

Abu Dhabi, 20 Novembere 2022: Dopo il successo della prima edizione, tenutasi l’anno scorso, è ritornato Cavallino Classic Middle East dal 18 al 20 novembre, sempre in concomitanza con l’ultima gara del campionato del mondo di Formula 1 a Yas Links, Abu Dhabi. Organizzato da Canossa Events presso Casa Ferrari, a poche centinaia di metri dall’autodromo, Cavallino Classic Middle East ha chiuso il programma dei Cavallino Classics per l’anno 2022, iniziato a gennaio con Palm Beach Cavallino Classic in Florida e proseguito con Cavallino Classic Modena e l’edizione one-off a Fisher Island (Florida) a maggio.

Il Concorso d’Eleganza, suddiviso in 6 classi per le 28 vetture iscritte, a cui si sono aggiunte altre 13 in mostra ma non giudicate, ha assegnato due premi principali: uno per la Ferrari stradale l’altro per quella da competizione più rappresentative.

“The Gran Turismo Ferrari Cup” è andato alla Ferrari 250 GT/L del 1962, di Giacomo Mattioli (ITA). Si tratta della vettura telaio #5477 GT, una delle sole 351 costruite. Originariamente prodotta per il mercato tedesco, fu poi venduta ad un primo proprietario francese. Arrivata negli Stati Uniti verso la metà degli anni ’70, è rimasta abbandonata in un capannone per oltre 40 anni prima di essere salvata dall’attuale proprietario. Completamente restaurata presso la Bacchelli & Villa di Bastiglia (MO), con i lavori conclusi appena prima dell’estate, la GT Lusso, ha fatto il suo debutto durante il concorso internazionale proprio ad Abu Dhabi.

“The Competition Ferrari Cup” è stato assegnato alla Ferrari 340 America del 1951 della Cogan Collection (USA). Si tratta della vettura telaio #004/0116, con carrozzeria Barchetta realizzata dalla Carrozzeria Touring Milano, che ha disputato due 24 Ore di Le Mans (nel 1951 e 1952) e

Seguiteci sui nostri account Instagram e Facebook di Cavallino per le ultime notizie su Cavallino Classic Middle East.

Cavallino Classic Middle East, Ferrari, Canossa, 2022
Cavallino Classic Middle East, Ferrari, Canossa, 2022
Cavallino Classic Middle East, Ferrari, Canossa, 2022

Share:

ARTICOLI CORRELATI